parallax background

Cambiare è possibile

 
Le aziende per dare una risposta e reagire di fronte alla crisi globale generata dalla pandemia per il Covid-19 hanno iniziato a dare non solo risposte concrete, ma lo hanno iniziato a fare velocemente. Il mondo dell’impresa si è reinventato a una velocità impensabile e non prevedibile nei tempi precedenti alla crisi che stiamo vivendo, per poter essere partecipe nella risoluzione e gestione di questa emergenza, non solo sanitaria.

Molte aziende nella fase iniziale della pandemia hanno riconvertito la propria produzione per partecipare alla produzione di beni di prima necessità per la gestione e contenimento della crisi sanitaria, da igienizzanti, a dispositivi di protezione personale, a ventilatori polmonari, etc. Altre hanno adottato iniziative a supporto delle proprie comunità e dei propri collaboratori.

Non abbiamo assistito solo a uno sforzo straordinario per contrastare l’emergenza, ma abbiamo assistito a una evidente prova che cambiare è possibile. Ed è possibile in tempi rapidi con un occhio attento e di riguardo alla sostenibilità per fondare insieme un nuovo sentire comune.

Una storia da scrivere insieme


Nasce da qui l’idea di costruire, attraverso una piattaforma digitale, un processo di storytelling, networking e collection che dia la possibilità alle imprese italiane di raccontare la propria esperienza di cambiamento, la propria sfida ed opportunità. Di raccontare il proprio RIAgire interpretando sotto una nuova luce la sostenibilità e ancora prima l’innovazione.

Come comunicatori vogliamo essere partecipi di questa trasformazione, di questo momento storico.

Vogliamo rendere partecipata questa trasformazione. Vogliamo creare una storia, vogliamo mettere insieme tutte queste best practice per dare evidenza che questo cambiamento è possibile. Il genio italiano, le imprese con tutti i propri collaboratori sono pronti a farlo. Unendo le forze e coinvolgendo altri partner vogliamo raccontare queste storie ma soprattutto alimentare anche una partecipazione spontanea, perché questa storia andrà scritta insieme.

Questo è solo l’inizio.